martedì 6 settembre 2016

Pensiero per un si!

Eccomi tornata! ...
tornata dalle vacanze che si sono concluse con cinque giorni in Sardegna ,tornata sul blog e  tornata al lavoro.
Ricominciare è sempre dura soprattutto quando si è goduto ogni singolo attimo di questi giorni di ferie che ho dedicato alla casa, alla famiglia, allo stare insieme...

Avete visto il blog? Nuovo look grazie alla pazienza e alla bravura della mia amica Simona.
Vanno ancora sistemate alcune cose ...ma il più è fatto.
E a voi piace la nuova grafica? ...io la trovo molto molto elegante ...dai ditemi la vostra impressione!

Ieri sono anche rientrata al lavoro... e se pensiamo che sono tornata dalla Sardegna proprio la sera precedente ...capite che è stata un po' dura.
Chi mi segue sui social sa che le mie vacanze quest'anno sono state tranquille, per tanti motivi sono saltate le solite due settimane di mare ma ci siamo ugualmente divertiti girando le nostre zone e facendo delle gite che ci hanno fatto apprezzare ciò che abbiamo la fortuna di avere a un passo da casa.
Ma complice un matrimonio ...al quale non si poteva non partecipare ...io e Gianni siamo partiti per una mini vacanza di soli cinque giorni che però abbiamo cercato di vivere intensamente.
Un mare splendido ci ha fatto compagnia per tutto il tempo ...e i giorni sono letteralmente volati.

Ora vi mostro cosa ho preparato per gli sposi ...
Quando il dono consiste nella famosa "busta" ...scateno sempre la fantasia perché voglio sempre avere un qualcosa che accompagni il regalo vero e proprio che però è troppo anonimo e banale...
e così questa volta conoscendo la sensibilità della sposa ...ho pensato a questo ...



In una cornice formata da tre cuori ho inserito una poesia di Pablo Neruda ...


e cercando sul web ho trovato un'immagine per un biglietto originale che richiamasse il mare di Sardegna. Un fiocchetto e due cuoricini in legno con le iniziali degli sposi rendono tutto personalizzato e unico ...


Con un po' di esercizio di bella calligrafia ...ecco l'intestazione sulla busta per il biglietto all'interno del quale oltre ai nostri auguri ho fissato una piccola bustina ...per il dono "monetario"!


A questo punto serviva pensare a una bella confezione ...perché un buon packaging ha sempre il suo peso in un regalo handmade.
E io ho pensato a una delle mie rose in pasta di ceramica come chiudi pacco che poi restasse a ricordare il nostro dono!




La rosa resta uno dei miei fiori preferiti ...e questa l'ho curata particolarmente ...visto la circostanza!



Ecco quindi il pacchetto confezionato e pronto per la consegna.



Gli sposi hanno apprezzato ... soprattutto per l'originalità!




Vi saluto con qualche foto scattata nella mia splendida vacanza in Sardegna ...

Noi ...



Gli sposi ...






e il mare...







Bene! Per oggi è tutto ...
Alla prossima
Paola

giovedì 4 agosto 2016

A caccia di idee ...

Come mi è stato fatto notare recentemente ...l'estate,  i periodi di vacanza e di relax possono essere la fonte di numerose e svariate idee da attuare poi alla ripresa del lavoro.

Rilassati e spensierati possiamo imbatterci in persone, luoghi e situazioni che ci possono far accendere l'idea giusta da applicare al proprio lavoro, al proprio hobby ...insomma a quello che ci piace fare.

I presupposti sono quelli quindi di avere occhi, orecchie e sensi pronti a captare ciò che succede accanto a noi , pensare a come traslare il tutto nella nostra dimensione "lavorativa"... e un supporto su cui prendere ben nota degli spunti ritenuti interessanti!

In questa era super tecnologica ...gli strumenti di certo non mancano ...ma per una come me, un pò amante di ciò che si usava un tempo ,non disdegnando i mezzi moderni,  ...carta e penna fanno sempre al caso mio.

Ecco quindi come è nato il mio quaderno delle idee che questa estate mi seguirà e spero raccoglierà gli spunti per ciò che vorrei realizzare.


Innanzi tutto ...impariamo a circondarci di cose belle, di ciò che ci piace ...e questo quadernino dall'aria romantica ...mi piace proprio tanto!


Jeans + stoffina americana ...


... e  scritta dipinta a pennello scegliendo un font calligrafico trovato in internet.



Per le ali interne , pronte ad accogliere bigliettini vari, foto, ... la stessa stoffa americana utilizzata per l'esterno ...con tante piccole roselline!...


 e la matita sempre pronta ed attaccata alla copertina ... proprio per non perdere nessuna idea.


Il barattolo di posate vintage invece sono l'ultimo acquisto brocante fatto ...

Perfetto per creare il set fotografico di oggi ma ....... legato anche al quaderno delle idee ...
Perchè no? le idee da cacciare potrebbero riguardare anche ricette di cucina, vi pare?

E a voi piace ancora prendere carta e penna e scrivere ...
Dai raccontatemi ...


Un caro saluto ...vacanziero!
A presto

Paola

venerdì 29 luglio 2016

Riciclo creativo.

E finalmente sono in ferie!!!!!!!!
Con oggi fino al 5 di settembre ...iniziano le mie vacanze.
Già questa settimana gli impegni lavorativi erano ormai ridotti al minimo ...
 
Ma è stata comunque una settimana impegnativa per alcuni versi (la cena per la laurea di Manuel )...e creativa per altri ...infatti ho avuto più tempo a disposizione per stare nella mia craft!
 
Complice sempre Pinterest ...la mia droga giornaliera ...ho provato a realizzare alcuni lavori che nel corso dei mesi ho salvato e messo nelle mie bacheche in attesa di tempi migliori (le ferie per esempio!).
 
E visto che ho qualche regalino da fare ...sono partita col riciclare alcune paia di jeans.
 
Ecco cosa ne è uscito ...
 

Un borsettina tracolla ideale per la stagione estiva quando le cose da portare sempre con noi si riducono e allora telefono, chiavi e fazzoletti ...possono trovare posto in questa borsina realizzata utilizzando le tasche del jeans.
Un lato della parte frontale dei pantaloni serve per il davanti della borsa, mentre la tasca posteriore (che non ho fotografato!) ...forma il retro.


Delle rose in stoffa ...ingentiliscono il tutto!



Per l'interno una stoffa chiara con piccole roselline ...
                          ...e per chiusura un bottone automatico calamitato!


 
Un abbinamento fresco e sportivo ...proprio adatto al primo regalino che devo fare!
A voi piace?
 
 
Ma passiamo al secondo riciclo.
Questa volta ho utilizzato la stoffa delle gambe di un vecchio jeans a zampa ...ormai inutilizzato da anni ...
 
Due cerniere per due capienti tasche e stoffe a pois in piquet di cotone e voilà ecco un'altra tracolla ...



Anche qui due rose fatte con la stessa stoffa di jeans rendono unica questa borsa.



Per l'interno sempre un piquet di cotone bianco con piccoli pois.



Anche questa borsa è proprio perfetta per una ragazzina che la potrà utilizzare nelle sue prossime vacanze ...e anche il secondo regalo è fatto!

Ma sarà mai possibile che creo solo e unicamente per altri?
Magari qualche volta potrei tenere qualcosa anche per me ... (in effetti faccio sempre molta fatica a staccarmi dalle mie creazioni ...è per questo che faccio sempre mille foto!)

Quindi la borsa che segue ...se mi riesce ...la tengo per me ...


Altro paio di jeans ...leggero e facile da lavorare!
Anche qui non ho fotografato il retro ...ma la tasca che solitamente troviamo sul retro dei jeans può servire per tenere il telefono a portata di mano e nello stesso tempo protetto e al sicuro.


Roselline e un portachiavi "cuoricioso" per abbellire.



Per l'interno ho scelto il piquet bianco a pois ecrù  e un bottone automatico calamitato!


Che dite ...la tengo?
 
 
Infine l'ultima borsettina ...è per la mia "piccola" ...Marta, che oggi festeggia l'onomastico.
Una bella stoffina con le note musicali ...per lei che è una musicista ...di colore rosso per essere in tinta con il suo paio di scarpe estive!



Bottoni rivestiti con la stessa stoffa ...




... usata anche per l'interno.
Come chiusura questa volta ho utilizzato una parte della cintura dei pantaloni e un bottone automatico calamitato.


Bene! Per oggi direi che può bastare.
Presto vi mostrerò altri esperimenti ...
 
Buon fine settimana!!!! ...io relax.
 
Paola
 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...